Borsa Turismo del Gargano

Dal 14 al 17 settembre, turismo balneare ma anche enogastronomia e archeologia

Fervono i preparativi per l’imminente prima edizione della Borsa Turismo del Gargano (BTG), iniziativa che porterà sulla Montagna del Sole un folto gruppo di tour operator internazionali e buyers, interessati a scoprire le bellezze paesaggistiche e le risorse turistiche di cui è ricco il nostro territorio.

Dal prossimo 14 settembre, e per tre giorni, gli imprenditori turistici del Gargano avranno modo di confrontarsi con tour operator provenienti da diverse parti d’Europa, interessati a cogliere le opportunità di sviluppo che il territorio è in grado di offrire. Dal turismo balneare all’enogastronomia, dai tour storico-culturali al turismo benessere e offerte ad hoc per i vari segmenti: sono queste le risposte alle esigenze dei propri clienti che i tour operator internazionali cercheranno di trovare tra le città, le strutture  turistiche e i paesaggi del Gargano.

Molti dei buyers coinvolti includono già la Puglia all’interno della propria offerta, alcuni specificatamente il Gargano, ma comunque tutti interessati ad arricchire la propria offerta includendo strutture turistiche e città garganiche. I consorzi turistici che, in collaborazione con il consorzio “Gargano Mare” di Vieste e l’ausilio della “Mgf Comunicazione e Immagine” di Lucera, hanno dato vita ad un mirato programma, centrato sul momento commerciale che si svilupperà nel corso di un apposito workshop con un confronto diretto fra domanda ed offerta. Prevista, inoltre, una serie di escursioni sul territorio.

Le aziende che partecipano al BTG sono strutture alberghiere, residence, villaggi, agriturismi, bed and breakfast, campeggi così da  offrire un’ampia selezione dell’offerta turistica garganica. Ai buyers stranieri saranno proposte degustazioni di prodotti tipici locali, per favorire anche la promozione delle aziende agroalimentari del territorio, in un’ottica sempre più orientata a sottolineare il connubio tra cibo e turismo. Non mancheranno, ovviamente, i momenti istituzionali, con la presenza dei rappresentati degli Enti locali, provinciali e regionali, per un momento di riflessione e di programmazione riguardo al brand Gargano che può aprirsi a nuovi mercati proprio con la “Borsa del Turismo del Gargano” che ambisce a divenire un appuntamento fisso sul territorio.

  • La Gazzetta del Mezzogiorno

Potrebbe interessarti

Anziani disabili

Riattivazione della domanda “Buoni servizio anziani e disabili”

  • 21 Ottobre 2020

Il buono servizio per disabili e anziani non autosufficienti è un beneficio economico per il contrasto alla povertà rivolto alle persone con...

L'Associazione Bandistica di Mattinata compie vent’anni

L’Associazione Bandistica di Mattinata compie vent’anni

  • 15 Ottobre 2020

Nel 2011 l’Associazione Bandistica è stata riconosciuta come "Gruppo Musicale di Interesse locale e nazionale" dal Ministero per le Attività e i...

Lo chef Matteo Ferrantino

“Best Chefs Germany Awards”, Matteo Ferrantino nella top ten dei 100 migliori chef della Germania

  • 13 Ottobre 2020

Sesta posizione in classifica per lo chef mattinatese, alla guida del ristorante Bianc di Amburgo. L'inclusione nell'ambita classifica è uno dei più...

Cerca

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Novembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta