Basta un pari per non sprofondare

Oggi si decidono le sorti di un’intera stagione

Oggi è il giorno del giudizio per il popolo rossonero. Questo pomeriggio si chiude il cerchio di un’intera stagione. Un dentro o fuori che coinvolgerà anche altre squadre invischiate nella tragica lotteria dei play out.

Per restare in Prima Categoria e quindi aver la meglio sull’Altamura, ai ragazzi di mister Vergura basterebbe un pari o addirittura anche la sconfitta per 1 a 0, in virtù della vittoria in trasferta dell’andata, quando i rossoneri s’imposero col gol partita del piccolo Sansone. Il regolamento infatti prevede che in caso di parità assoluta (medesimo risultato nella doppia gara) a passare il turno, evitando dunque i supplementari, sarebbe la squadra meglio piazzata in classifica alla fine delle 30 partite.

Questo dunque lo spirito e l’umore con cui i ragazzi e i tifosi mattinatesi si avvicinano alla gara che quest’oggi vedrà il suo fischio di avvio alle 16:00 in punto. ´Ma questo non toglie nulla all’attenzione e alla concentrazione con cui dobbiamo disputare gli ultimi 90 minuti della stagioneª puntualizza il presidente rossonero Giovanni Gentile, ´anzi dovremo essere molto bravi al fischio d’inizio a dimenticare il risultato dell’andata e giocare come se partissimo alla pari, per non rischiare di vanificare gli sforzi sin qui prodottiª. Poi coccola un pò i suoi: ´Sono certo che dopo un campionato costellato di problemi e difficoltà, ma soprattutto di rincorse e attenzioni verso altre formazioni meglio attrezzate, i miei ragazzi, nonostante l’età non lo faccia certo presumere con certezza, sapranno assumersi le giuste responsabilità e alla fine ci regaleranno le giuste soddisfazioniª.

L’entusiasmo non manca certo a Mattinata per questa gara, che si spera regali a questi ragazzi un pubblico numeroso e partecipe, che sappia regalargli la spinta giusta, quella che spesso (molto spesso!) è mancata ai rossoneri quest’anno. Si spera che almeno per oggi si sappia rinunciare alle partite in ´poltronaª per dare spazio a una sorta di campanilismo abbastanza latitante negli ultimi anni.

´E’ vero, il pubblico amico è sempre un’arma in più. Sono sicuro che i baresi avranno al seguito molti supporters quest’oggi a sostenerli ed incitarli; ecco perchè mi auguroª ci dice il vice presidente Michele Ciuffreda ´che i nostri ragazzi riescano a sentire tante urla a proprio favore, evitando così il ripetersi di situazioni anomaler già vissute in passato. E poi sarebbe bello e giusto che gli stessi mattinatesi riconoscessero a questi ragazzi il giusto apprezzamento per gli sforzi (e miglioramenti!) compiuti durante la stagioneª.

A supporto di capitan Vergura e compagni quest’oggi ci sarà anche l’ex capitano rossonero Francesco Bisceglia, che con la sua esperienza si spera riesca a dare il giusto contributo emotivo oltre che tecnico. ´Non sarà facileª rivela mister-capitan Vergura, ´ma siamo consapevoli di potercela fareª.

Umori diversi, nonostante la vittoria casalinga nel primo step, per i cugini del Castriotta Manfredonia guidati dal mattinatese Vincenzo Di Mauro, che al cospetto di un Terlizzi meglio posizionatosi nella classifica finale della regular seasion, dovranno lottare per la conquista dell’ambita promozione, già sfiorata altre volte in passato. Anche ai manfredoniani basterebbe il pari a Terlizzi, ma in caso di qualunque risultato negativo, in virtù del peggior piazzamento in classifica rispetto agli avversari, si direbbe addio ai sogni di gloria.

L’augurio sincero è che oggi le urla di gioia, le trombe e i clacson si possano sentire in tutte e due i paesi garganici, forse divisi dalla competizione sportiva e da qualche incomprensione dirigenziale, ma nessun amante dello sport può fingere indifferenza e scarso provincialismo quest’oggi, non fosse altro che le sorti dei cugini potrebbero dare un ulteriore spinta e risalto al nostro compaesano mister Di Mauro, che già sulla panchina del Mattinata ha saputo dimostare competenza e serietà, gioco e, soprattutto, la considerazione per i giovani del vivaio, opera poi proseguita da mister Tommaso Ricucci.

Forza Mattinata e forza Castriotta è il nostro grido! E che festa sia!!!

Potrebbe interessarti

Un patto per la salute

“Un patto per la salute”, l’Amministrazione Comunale ha messo in atto una serie di azioni per prevenire i tentativi di bruciatura degli scarti di potatura olivicola

  • 28 Novembre 2020

Un passo in avanti verso un'agricoltura pulita e sostenibile ma soprattutto un impegno serio a tutela della Salute di tutti i cittadini...

Peperato

Peperato: curiosità, storia e ricetta del tipico dolce garganico

  • 24 Novembre 2020

Si consuma principalmente sulle tavole pugliesi a Carnevale e Natale

Consegna farmaci

Attivati i servizi di consegna a domicilio di farmaci e alimenti di prima necessità

  • 23 Novembre 2020

Il servizio sarà effettuato dal Centro Operativo Comunale del Comune di Mattinata con il supporto delle associazioni cittadine di volontariato

Cerca

Novembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Dicembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta