Aurea 2008, Borsa del Turismo Religioso

Il turismo religioso e delle aree protette nel 2009 avrà un incremento del 20%

Il turismo religioso e delle aree protette, secondo gli analisti del settore, nel 2009 avrà un incremento del 20%. E’ il saliente dato emerso al termine della quinta edizione della Borsa del Turismo religioso e delle Aree Protette, patrocinata dalla Conferenza episcopale italiana (Cei) andata inonda dal 20 al 22 novembre presso gli stando della Fiera di Foggia. L’Associazione per la promozione e la qualità della vita, Istur, ha diffuso un rapporto secondo cui i pellegrini in senso stretto sono il 53% dei visitatori di destinazioni religiose. L’altra fascia è costituita principalmente da visitatori motivati alla scoperta storico-culturale e paesaggistica di una località.

In tal caso si ha la conferma di come le bellezze del Parco del Gargano fungano da eccezionale traino del flusso turistico del settore. “La quinta edizione di Aurea vede noi del Parco impegnati nel promuovere il binomio ambiente-spiritualità allo scopo di consolidare il flusso turistico-religioso, che da anni si riversa incessantemente nella nostra area protetta. Riteniamo che per continuare a far questo, vi sia la necessità di fare sistema, di creare pacchetti turistici integrati che raccordino le varie esigenze, non più solo balneari, ma culturali, gastronomiche, naturalistiche, spirituali, dei potenziali visitatori, di integrare, in sostanza, le diverse eccellenze che il buon Dio ci ha donato, di fare rete. Perchè solo così saremo in grado di far viaggiare il Gargano ad un’unica velocità in termini di sviluppo economico e tutela del paesaggio”. Il Presidente del Parco del Gargano, Giandiego Gatta ha illustrato così la partecipazione dell’ente alla V edizione 2008 di Aurea. Quanto all’identikit dei viaggiatori, quelli di età compresa tra i 60 e i 70 anni sono solo il 17,2%, con livello di istruzione mediamente colto in termini di titolo di studio.

Il 39,17% degli intervistati ha dichiarato di voler visitare il santuario della madonna di Lourdes; il 13,02% Fatima e al terzo posto c’è San Giovanni Rotondo (10,55%). Ad “Aurea” 100 buyer provenienti da 30 Paesi (Australia, Argentina, Austria, Belgio, Bosnia, Brasile, Canada, Estonia, Filippine, Francia, Germania, Grecia, Gran Bretagna, India, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svizzera, Turchia, Ungheria, Usa e, naturalmente Italia) si sono confrontati con 400 operatori italiani ed europei dell’offerta. Ma il successo della manifestazione, sostenuta anche da Regione Puglia, Provincia e Fiera di Foggia, Parco nazionale del Gargano, Comune di San Giovanni Rotondo, Camera di Commercio e Promodaunia, ha riguardato anche 80 operatori della domanda nazionale (dagli incaricati diocesani agli animatori pastorali alle agenzie di viaggio specializzate).

Un’occasione di confronto anche per i 50 espositori nazionali ed esteri di cui si sottolinea la presenza la prima volta di Enti del Turismo di Giordania, Croazia e Grecia e la riconferma dell’interesse per Aurea di Israele e Palestina. Presenti anche i principali tour operator italiani, come Unitalsi, Brevivet, Opera Napoletana Pellegrinaggi, Erapolis, Duomo Viaggi, Eteria Viaggi, Kairos, Rusconi Viaggi e le Regioni Lazio, Umbria, Abruzzo, Marche, Calabria, Sicilia, Molise e Puglia, quest’ultima più che mai decisa, come ha sottolineato l’assessore al Turismo, Massimo Ostillio intervenendo alla cerimonia di inaugurazione, a sfruttare il trend positivo di segmenti specifici che, come il turismo religioso e ambientale, stanno subendo profonde quanto significative trasformazioni. I dati della ricerca Istur sono stati approfonditi nella seconda giornata durante la tavola rotonda di Federviaggio, associazione di Confrommercio presentata agli operatori del settore per la prima volta ad Aurea. Diversi anche i convegni promossi dalla Conferenza episcopale italiana, che hanno visto la presenza di illustri relatori quali il vescovo ausiliare del Patriarcato Caldeo di Baghdad, Mons. Sbiemon Warduni e il vescovo emerito del Patriarcato latino di Gerusalemme, monsignor Kamal Batish.

  • Parco Nazionale del Gargano

Potrebbe interessarti

La spiaggia di Mattinata

Spiagge, il calendario delle riaperture e le regole da rispettare in spiaggia

  • 7 Maggio 2021

In base alle nuove linee guida regionali le regole da seguire per quanto riguarda  le spiagge (sia quelle in concessione, sia quelle...

La spiaggia di Mattinata

Ordinanza Balneare 2021, altri 300 mila euro per i progetti dei Comuni su accessibilità delle spiagge libere ai disabili: istanze da presentare entro il 28 maggio

  • 7 Maggio 2021

Per questa nuova tornata, sarà data precedenza ai Comuni che non hanno ricevuto finanziamenti nelle precedenti edizioni e a quelli che hanno...

Certificazione verde Covid-19

Spostamenti fra regioni: come funziona la certificazione verde Covid-19

  • 3 Maggio 2021

La Certificazione verde ha valore sul territorio nazionale, fino all’entrata in vigore del Digital green certificate, che sarà utile per gli spostamenti...

Cerca

Maggio 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Giugno 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta