Affermazione internazionale dello chef Matteo Ferrantino

La classifica trasversale e indipendente dei migliori 50 ristoranti nel mondo vede protagonista anche il giovane mattinatese

The Best 50 Restaurant in the World”, ossia la classifica trasversale e indipendente dei migliori 50 ristoranti nel mondo vede protagonista anche il mattinatese Matteo Ferrantino. Il giovane chef, classe 1979, infatti è l’anima del ristorante Vila Joya dell’omonimo Hotel Resort extra lusso situato ad Albufeira, lungo la costa portoghese dell’Algarve.

“The Best 50 Restaurant in the World” è l’appuntamento annuale di riferimento per tutto il mondo dell’alta cucina internazione. Notevole l’escalation del ristorante portoghese di cui Ferrantino è la colonna: lo scorso anno si era classificato settantanovesimo posto. Nell’attuale classifica 2012, salendo di ben trentaquattro posizioni, è entrato a pieno diritto nel top dei primi cinquanta. A Vila Joya Matteo Ferrantino è lo chef de cuisine, subito dopo il patron austriaco Dieter Koschina, ed è candidato ad essere il suo successore.

Vila Joya è un piccolo paradiso terrestre che si affaccia sulle sponde dell’Oceano Atlantico. Qui Ferrantino approda nel 2008 dopo alcune esperienze internazionali e la preparazione di base dell’Istituto alberghiero di Vieste. Presto impone il suo stile fatto di creatività, modernità, e attenzione al gusto. Il ristorante Vila Joya, che è anche un “Due stelle Michelin”, combina prodotti locali con tecniche di cottura del nord Europa, dalla faraona farcita con tartufo nero e carciofi, al fegato d’oca arrosto servito su un purea di broccoli con anguilla affumicata.

Mentre il paese dell’ onnipresente bacalhau essiccato e salato è assortito in coppia con coulis di barbabietola e yogurt. Per dire dell’importanza della classifica uscita nei giorni scorsi si immagini che tra i ristoranti italiani solo tre appaiono nella classifica: l’Osteria Francescana di Massimo Bottura, Le Calandre di Max Alajmo e il Canto di Siena. L’anno scorso erano sei i ristoranti italiani tra i top 50, ma appunto con Matteo Ferrantino, l’Italia né esce meno sconfitta. Soddisfazione a Mattinata per questo riconoscimento internazionale a uno dei suoi giovani chef, ulteriore conferma di una consolidata tradizione di valenti e affermati cuochi che in paese e in ogni dove sono molto apprezzati.

 


  • Francesco Bisceglia

Potrebbe interessarti

La Puglia ti vaccina

La Puglia ti vaccina: via all’adesione delle persone nate nel 1954 e nel 1955

  • 15 Aprile 2021

È possibile conoscere e confermare data e luogo del proprio appuntamento in tre modalità

Da sinistra: Marilú Di Mauro, Gabriele Di Mauro ed Imma Di Mauro, titolari della Gelateria Gabrielino

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la gelateria “Gabrielino” di Mattinata con Due Coni

  • 14 Aprile 2021

"Il nostro obiettivo è sempre stato creare e offrire il gelato nella sua purezza, sfruttando semplicemente i sapori che la Terra ci...

Mare Gargano

Estate, Gargano pronto: +20% di prenotazioni e SI al bonus vacanze

  • 12 Aprile 2021

Il campione comprende strutture di Vieste, Rodi, San Menaio, Monte Sant’Angelo e Mattinata

Cerca

Aprile 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Maggio 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta