Adsl bloccato da giorni, fioccano tante proteste

I provider non intervengono

Isolati dal resto del mondo, a causa di internet, perchè l’impossibilità di collegarsi crea la sensazione di esclusione. Da oltre una settimana nel centro garganico l’Adsl, sigla che sta ad indicare il collegamento internet ad alta velocità, per molti utenti non è più una realtà.

Già il servizio era limitato ad alcune zone del paese, lasciando escluse dal collegamento internet ad alta velocità zone come il Castelluccio e la Coppa. Ora anche molti fortunati cibernauti ´velociª dell’Adsl sono bloccati, senza alcun tipo di collegamento e senza alcuna spiegazione tecnica plausibile che dia certezza dei tempi di risoluzione del problema.

Se fino ad una settimana fa si era determinato quello che in gergo si chiama il ´digital divideª, il fatto cioè che in un determinato ambito, in questo caso addirittura ristretto come quello di un piccolo centro, determinati gruppi o categorie di individui non possono accedere alle moderne tecnologie di comunicazione e informazione (utilizzo dell’Adsl) restando di fatto esclusi dai cambiamenti indotti dalle moderne tecnologie, ora, grazie a questo guasto, il ´mal comuneª ha parificato un po’ tutti nella stessa, identica, negativa situazione di mancato utilizzo del collegamento veloce Adsl.

Il guasto, iniziato lo scorso 24 agosto, ha causato a numerose utenze Adsl Alice l’impossibilità di accesso alla rete internet, in quanto, come precisano gli esperti della materia, ´un malfunzionamento – non spiegato dagli addetti al supporto tecnico – agli apparati di rete di Telecom non permette di inviare e ricevere dati, pur se la spia dei router e dei modem è verde, indicando che il collegamento tra l’utente e la centrale è attivo, ma la linea è come se fosse muta o meglio come se fosse chiusa al traffico dei pacchetti IPª.

Inutili sono state, dicono all’unisono le ´vittimeª di questa situazione, fino a questo momento le segnalazioni di guasto al 187: ´chiedono 48 ore di tempo prima di una nuova segnalazione e si concludono a volte con la chiamata chiusa dagli operatore Telecom oppure con un ci richiami se il problema persisteª.
Chiedono perciò una qualche iniziativa e minacciano anche richiesta dei danni patiti in questi giorni i lavoratori autonomi, consulenti e titolari di internet point; a loro si sono uniti anche quelli dei quartieri Coppa e Castelluccio, che chiedono l’immediato avvio dell’Adsl.

  • Francesco Bisceglia

Potrebbe interessarti

Michele Bisceglia, Sindaco di Mattinata

Scuole di Mattinata: proroga chiusura fino al 23 dicembre

  • 3 Dicembre 2020

Il dato dei contagi comunicatoci oggi dalla Prefettura registra un aumento preoccupante del numero dei contagiati e dei soggetti in isolamento fiduciario

Affittasi

Assegnazione contributi per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione

  • 3 Dicembre 2020

La scadenza delle domande è fissata per il 9 gennaio 2021

Galleria San Benedetto

Anas, continuano i lavori di manutenzione lungo la SS 688 “Variante di Mattinata”

  • 2 Dicembre 2020

Interventi per la realizzazione dell'impianto idrico antincendio della galleria S. Benedetto

Cerca

Dicembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Gennaio 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta