Abbazia di Monte Sacro, Perna: ”Non perderemo i 30mila euro assegnatici”

Il vicesindaco: ”Consegneremo quanto prima al FAI il progetto riguardante i lavori sulla sentieristica e la cartellonistica”

“I responsabili del FAI e i cittadini possono stare tranquilli. Ci attiveremo immediatamente per presentare il progetto relativo agli interventi sull’abbazia di Monte Sacro, non perderemo i fondi FAI”. Replica così a l’Attacco il neo vicesindaco Angelo Perna dopo che su queste colonne la vicepresidentessa del FAI Puglia, Marialuisa d’Ippolito, ha rivelato il rischio concreto che Mattinata perda i 30mila euro ricevuti lo scorso anno dopo il terzo posto conquistato nell’ambito del Censimento Fondo Ambiente Italiano-Banca Intesa Sanpaolo de I Luoghi del cuore.

Un risultato notevole, che fu merito dell’impegno di oltre 50mila persone, tra cittadini mattinatesi e emigrati all’estero. Poi, quasi un anno fa, la comunicazione da parte del FAI, delegazione di Foggia, all’amministrazione comunale (allora retta dal sindaco Lucio Roberto Prencipe) della disponibilità di 30mila euro per l’intervento, atteso da lungo tempo.

La somma avrebbe dovuto essere utilizzata per la realizzazione di un programma di valorizzazione del sito con la creazione di una cartellonistica di spiegazione e la sistemazione del sentiero che conduce all’abbazia, costruita tra il X e l’XI secolo sulla cima del Monte Sacro. Ma in realtà nessun progetto risulta ad oggi approvato, col risultato che si rischia di perdere i fondi. Il FAI potrebbe infatti decidere di destinarli ad altri beni. “E’ passato un anno”, ha spiegato d’Ippolito. “Era luglio 2013 quando comunicammo all’allora sindaco la disponibilità di 30mila euro per interventi relativi all’abbazia. Comune e Parco cominciarono a discutere di cosa potesse essere fatto, ma allo stato attuale progetti non ce ne sono, non sono stati mandati al FAI.Ci auguriamo, visto il rischio di perdere i fondi, che il nuovo  sindaco si attivi al più presto e ci comunichi cosa intendono fare al riguardo”.

Ora la promessa della neonata amministrazione di risolvere la spiacevole situazione, resa ancora più paradossale dalle somme spese per il viaggio compiuto a Norimberga da una nutrita delegazione mattinatese al fine di ricevere dal direttore del Germanisches Museum due plastici ricostruttivi dell’originaria abbazia, plastici che oggi peraltro non sarebbero visionabili con facilità dai cittadini e turisti che si recano presso il museo civico.

Ero a conoscenza, come consigliere di minoranza, del fatto che al nostro Comune fossero stati assegnati 30mila euro per il terzo posto nel Censimento FAI. Finora, è vero, non è stato fatto ancora niente, so che il dialogo svoltosi tra Comune e Parco del Gargano è stato solo verbale”, afferma Perna. “Ho appena preso servizio, ho chiesto subito di vedere la documentazione. Presenteremo quanto prima al FAI il progetto dei lavori sulla sentieristica e la cartellonistica, i soli che possono essere realizzati nell’immediato e con tale somma. Un altro  intervento che sarebbe necessario è evitare l’accesso dei tanti animali selvatici presenti in zona. Ci sono dei varchi aperti, si è in aperta  campagna. E’ necessario che un sito così importante sia tutelato da ogni possibile causa di degrado e danneggiamenti.”

Fonte: Lucia Piemontese
l’Attacco

 

 

Clicca qui per visualizzare la nota inviata all’Ente Parco Nazionale del Gargano in data 11/12/2013 dall’ex sindaco Dott. Lucio Roberto Prencipe. (ndr)

Potrebbe interessarti

Anziani disabili

Riattivazione della domanda “Buoni servizio anziani e disabili”

  • 21 Ottobre 2020

Il buono servizio per disabili e anziani non autosufficienti è un beneficio economico per il contrasto alla povertà rivolto alle persone con...

L'Associazione Bandistica di Mattinata compie vent’anni

L’Associazione Bandistica di Mattinata compie vent’anni

  • 15 Ottobre 2020

Nel 2011 l’Associazione Bandistica è stata riconosciuta come "Gruppo Musicale di Interesse locale e nazionale" dal Ministero per le Attività e i...

Lo chef Matteo Ferrantino

“Best Chefs Germany Awards”, Matteo Ferrantino nella top ten dei 100 migliori chef della Germania

  • 13 Ottobre 2020

Sesta posizione in classifica per lo chef mattinatese, alla guida del ristorante Bianc di Amburgo. L'inclusione nell'ambita classifica è uno dei più...

Cerca

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Novembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta