A Mediteatro arriva Eugenio Bennato

Sabato sera alle ore 21.00 presso l’Hotel Alba del Gargano

Quinto imperdibile appuntamento della rassegna teatrale MEDITEATRO – Arte in Navigazione, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Mattinata e dall’Associazione Culturale Ethnica e giunta al suo giro di boa. Sabato sera sul palco allestito presso la Sala Ricevimenti dell’Hotel Alba del Gargano sarà la volta di Eugenio Bennato.

Fervono i preparativi in vista dell’attesissimo evento che vedrà l’artista partenopeo esibirsi con il suo nuovo lavoro discografico “Questione meridionale”, disponibile in tutti i negozi di dischi a partire dal 13 dicembre scorso. Ed è già caccia all’ultimo biglietto. Gli organizzatori si dichiarano più che soddisfatti per il successo che la rassegna teatrale ha finora sortito ed attendono l’evento di sabato sera, punta di diamante del cartellone di spettacoli che hanno imbastito per questa prima edizione.

Il delegato alla Cultura Giuseppe Aulisa: “Abbiamo fortemente voluto che Bennato impreziosisse la nostra rassegna, la sua presenza racchiude il senso di questa prima edizione di MEDITEATRO.Eugenio Bennato esemplifica in maniera sublime quel viaggio ideale ad andatura di bolina dal Tirreno all’Adriatico a cui facevo riferimento la prima serata, la sua arte profuma di Mediterraneo – un Mediterraneo a cui ci siamo evidentemente ispirati per denominare la manifestazione – inteso non solo quale luogo geografico ma anche come crogiolo di razze, di popoli e di esperienze storiche,come custode di culture e tradizioni, come specchio di un’identità al cui interno vogliamo che Mattinata torni a rivedere la parte migliore di se stessa. A livello personale è un onore poter ospitare questo straordinario artista, questo talento musicale, questo impareggiabile testimone del nostro Sud”.

Matteo Sansone responsabile di Ethnica: “Eugenio Bennato non abbisogna di alcuna presentazione, la sua carriera musicale ed il suo talento artistico parlano da soli. Ciò che mi preme sottolineare è che ancora una volta la presenza sul palco di un’artista di livello internazionale si accompagna alla presentazione di un nuovo lavoro discografico. È già avvenuto con James Senese e Napoli Centrale con “È fernuto o tiempo”, questa volta toccherà ad Eugenio Bennato esibirsi con l’attesissimo “Questione meridionale”.

Eugenio Bennato fonda negli anni Settanta la Nuova Compagnia di Canto Popolare, il primo e più importante gruppo di ricerca etnica e revival della musica popolare dell’Italia del Sud. Scrive decine di colonne sonore per cinema, teatro e balletto classico tra cui “L’eredità della priora” di A.G.Majano (1980 Raiuno) “Don Chisciotte” di Maurizio Scaparro (1984, premio Colonna Sonora), “Cavalli si nasce” di Sergio Staino e “La stanza dello Scirocco” di Maurizio Sciarra per i quali riceve il Nastro d’Argento (1988 e 1999). Nel 1998 fonda con la collaborazione di Silvia Coarelli, il movimento “Taranta Power” che, sulla scia di uno straordinario rinnovato interesse del grosso pubblico giovanile per il ritmo della taranta rituale, propone nuove strade di creatività artistica e segna una frattura con il passato modo d’intendere la musica popolare in Italia. Nel 2008 è invitato al festival di Sanremo dove presenta il brano multietnico“Grande Sud”.

Ad ottobre 2010 esce il libro“Brigante se more” che racconta la storia della celebre ballata da lui scritta con Carlo D’Angiò nel 1979. Nel 2010-2011 è impegnato in concerti in Grecia, Portogallo, Giordania, Marocco, Turchia, Filippine. A dicembre 2011 esce il nuovo lavoro discografico dal titolo “Questione meridionale”. Cresce l’attesa per il concerto di sabato, ancora pochi i biglietti disponibili.

Per info e biglietti è possibile rivolgersi a Giuseppe Aulisa, Matteo Sansone, Cose Così.

 


Potrebbe interessarti

Buongiorno Regione Puglia

Tgr Rai Puglia, i video delle puntate su Mattinata

  • 15 Maggio 2021

Le telecamere del programma di Rai 3, condotto dal giornalista Sergio De Nicola, hanno costruito un percorso tra le necropoli dell'antica Daunia,...

Borgo Bambino, inaugurato a Manfredonia l’Orto dell’inclusione

Borgo Bambino, inaugurato a Manfredonia l’Orto dell’inclusione

  • 14 Maggio 2021

Pazienti psichiatrici e piccoli studenti trasformano un giardino abbandonato in orto didattico

Libri

Fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo e/o sussidi didattici per l’anno scolastico 2020/2021

  • 13 Maggio 2021

Destinatari sono gli studenti che nell'anno scolastico 2020/2021 frequenteranno le scuole secondarie di 1° e 2° grado, statali e paritarie

Cerca

Maggio 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Giugno 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta