A Mattinata l’ambulatorio per la salute mentale

Nei locali affittati dal Comune in Via Luigi Zuppetta

Inaugurato l’ambulatorio di salute mentale, richiesto a gran voce dalle famiglie degli assistiti. Per istituire il Centro il Comune si è assunto l’onere del fitto dei locali di Via Luigi Zuppetta, mentre le spese ed il personale sono a carico dell’ASL-FG. Da tempo gli operatori del settore vivevano la carenza di spazi adeguati per la gestione del disagio mentale. Ora l’inaugurazione ufficiale alla presenza degli amministratori comunali, del Parroco di Mattinata e del direttore Dipartimento di Salute Mentale dell’Asl Antonio Pettolino e del direttore del Centro Salute Mentale Michele Grossi.

Numerosi gli utenti del servizio con i loro familiari. Il centro vuole essere un punto di riferimento e di approdo per le famiglie che vivono questa realtà e farle uscire dal loro isolamento. Un punto di incontro dove sviluppare un dibattito tra istituzioni, settori del volontariato sociale, famiglie e utenti sull’utilizzo e la valorizzazione delle risorse della comunità locale al servizio della salute mentale. “Gli obiettivi prefissati dall’Amministrazione comunale sottolinea il sindaco angelo Iannotta – sono quelli di dare risposte certe ed un servizio più idoneo, incisivo e continuativo alle prestazioni ed alle attività territoriali del Centro di salute mentale”. I locali, inoltre, saranno utilizzati per momenti di attività socio-riabilitative e riabilitative degli utenti, nonchè un punto di ritrovo per famiglie e volontari.

“E’ necessario convogliare energie e risorse per un servizio che garantisca la presa in carico del disagio mentale, per prevenire e liberare lo stesso da qualsiasi pregiudizio o forma di stigmatizzazione – evidenzia l’assessore alla Salute Michele Prencipe – creando una rete di collaborazione tra le varie istituzioni territoriali, allo scopo di realizzare un movimento di rete all’interno della nostra comunità a sostegno dei pazienti ed, in particolare, delle loro famiglie. La presenza costante di personale specializzato sul territorio garantirsce agli utenti l’assunzione della terapia giornaliera, la prevenzione di fenomeni di marginalità e le crisi di scompenso acuto. Naturalmente – aggiunge sempre Michele Prencipe – ci auguriamo che l’ASL-FG tenga fede agli impegni di realizzare una struttura ex novo ed adeguata per l’istituzione di un Centro Diurno per il disagio mentale a Mattinata”.

  • Francesco Bisceglia

Potrebbe interessarti

Maria Chiara e Vincenza Bisceglia

Le due cugine Maria Chiara e Vincenza Bisceglia rivisitano un classico del Maestro Gianni Ciardo: “La Zita ascinnuta”

  • 24 Febbraio 2021

"Un omaggio ad un grande artista della comicità pugliese". Il video in questi giorni spopola su Facebook

Scuola

Scuola, la nuova ordinanza di Emiliano. Valida dal 24 febbraio fino al 14 marzo

  • 24 Febbraio 2021

Rimosso il limite del 50% alla presenza contemporanea nelle classi per le scuole dell’infanzia, le istituzioni scolastiche del ciclo primario e i...

Don Giovanni Totaro e Mons. Franco Moscone

Oggi è festa grande per il diacono Giovanni Totaro che sarà ordinato presbitero nella bella Chiesa di Santa Maria della Luce in Mattinata

  • 22 Febbraio 2021

Don Giovanni ha mosso i primi passi nella comunità ecclesiale di Mattinata e può dunque intravedersi il lievito della buona parola e...

Cerca

Febbraio 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28

Marzo 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta