A Mattinata l’ambulatorio per la salute mentale

Nei locali affittati dal Comune in Via Luigi Zuppetta

Inaugurato l’ambulatorio di salute mentale, richiesto a gran voce dalle famiglie degli assistiti. Per istituire il Centro il Comune si è assunto l’onere del fitto dei locali di Via Luigi Zuppetta, mentre le spese ed il personale sono a carico dell’ASL-FG. Da tempo gli operatori del settore vivevano la carenza di spazi adeguati per la gestione del disagio mentale. Ora l’inaugurazione ufficiale alla presenza degli amministratori comunali, del Parroco di Mattinata e del direttore Dipartimento di Salute Mentale dell’Asl Antonio Pettolino e del direttore del Centro Salute Mentale Michele Grossi.

Numerosi gli utenti del servizio con i loro familiari. Il centro vuole essere un punto di riferimento e di approdo per le famiglie che vivono questa realtà e farle uscire dal loro isolamento. Un punto di incontro dove sviluppare un dibattito tra istituzioni, settori del volontariato sociale, famiglie e utenti sull’utilizzo e la valorizzazione delle risorse della comunità locale al servizio della salute mentale. “Gli obiettivi prefissati dall’Amministrazione comunale sottolinea il sindaco angelo Iannotta – sono quelli di dare risposte certe ed un servizio più idoneo, incisivo e continuativo alle prestazioni ed alle attività territoriali del Centro di salute mentale”. I locali, inoltre, saranno utilizzati per momenti di attività socio-riabilitative e riabilitative degli utenti, nonchè un punto di ritrovo per famiglie e volontari.

“E’ necessario convogliare energie e risorse per un servizio che garantisca la presa in carico del disagio mentale, per prevenire e liberare lo stesso da qualsiasi pregiudizio o forma di stigmatizzazione – evidenzia l’assessore alla Salute Michele Prencipe – creando una rete di collaborazione tra le varie istituzioni territoriali, allo scopo di realizzare un movimento di rete all’interno della nostra comunità a sostegno dei pazienti ed, in particolare, delle loro famiglie. La presenza costante di personale specializzato sul territorio garantirsce agli utenti l’assunzione della terapia giornaliera, la prevenzione di fenomeni di marginalità e le crisi di scompenso acuto. Naturalmente – aggiunge sempre Michele Prencipe – ci auguriamo che l’ASL-FG tenga fede agli impegni di realizzare una struttura ex novo ed adeguata per l’istituzione di un Centro Diurno per il disagio mentale a Mattinata”.

  • Francesco Bisceglia

Potrebbe interessarti

Puglia in zona gialla

Puglia in zona gialla: come comportarsi dal 10 maggio

  • 10 Maggio 2021

È consentito spostarsi verso un'abitazione privata, una sola volta al giorno, per massimo 4 persone, oltre figli minori di 18 anni, persone con...

Satelliti Starlink

Scia luminosa in cielo nella notte di Mattinata: sono i satelliti Starlink di Elon Musk

  • 8 Maggio 2021

Parte il tam tam sui social: si tratta della carovana di satelliti del programma Starlink per l'internet global

La spiaggia di Mattinata

Spiagge, il calendario delle riaperture e le regole da rispettare in spiaggia

  • 7 Maggio 2021

In base alle nuove linee guida regionali le regole da seguire per quanto riguarda  le spiagge (sia quelle in concessione, sia quelle...

Cerca

Maggio 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Giugno 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta