Successo di pubblico per Gigi D’Alessio a Monte Sant’Angelo

Grande prova dell’artista napoletano, ma l’acustica….

Già nel primo pomeriggio di ieri Monte Sant’Angelo era diventato un vero e proprio parcheggio, (anche se in modo molto ordinato) macchine e pulman erano parcheggiate ovunque. Le persone che passeggiavano parlavano i dialetti più svariati, foggiani, baresi, tarantini, leccesi e napoletani, tutti a Monte Sant’Angelo per due motivi, visitare la Basilica e per Gigi D’Alessio.

Verso le sei di sera una marea di persone era già al suo posto di fronte al palco. Un palco piccolissimo con delle casse acustiche posizionate sui laterali più simili a quelle usate nelle recite scolastiche che nelle feste di piazza, però in cambio delle belle luci con effetti speciali che facevano ben sperare. Alle ventuno e trenta iniziano a cantare gli Extra, e tra la gente iniziava la preoccupazione: come mai non si sente nulla? Infatti quelli che erano posizionati appena sotto il palco sentivano benissimo, quelli un pò più distanti un pò meno, mentre la stragrande maggioranza delle persone che per ovvi motivi non ha potuto sistemarsi sotto il palco sentiva solo le lamentele e i mormorii di chi gli stava vicino che diceva: ma come mai non si sente niente ci sono dei problemi? No, forse stanno solo provando rispondeva qualcuno più speranzoso.

Alle ventidue e trenta sale sul palco Gigi D’alessio e inizia a cantare, a questo punto lo sconforto è totale; tanti chilometri per niente. Tutti lo vedono aiutati anche dai due schermi giganti ma purtroppo in pochissimi lo sentono. Gigi D’alessio intanto continua a cantare bravissimo come sempre, e ad animare come solo lui sà fare. Ad un certo punto una pausa per ricordare i quattro ragazzi, e qui grande commozione e un lunghissimo applauso, poi sale sul palco un rappresentante del comitato festa che dopo aver regalato a Gigi Dalessio una piccola statua di San Michele lo ringrazia e gli dice che se la festa si è fatta è grazie a lui e soprattutto ai commercianti che tanto si sono battuti. Dopo un gelido silenzio i commenti dei Montanari: altro che i capigruppo hanno deciso… finalmente conosciamo il vero motivo per cui è ripresa la festa.

Riprende Gigi D’alessio brillante come sempre e alla fine il commento di tutti; che peccato, sarebbero bastate due casse acustiche in più e tutto sarebbe stato perfetto. Come perfetto è stato il servizio d’ordine, svolto con grande professionalità e sincronia tra i Carabinieri, Vigili Urbani, e Guardie Forestali, (nonostante il pochissimo tempo a disposizione per organizzare tutto il piano di sicurezza).

(fonte: montesantangelo.net)

Potrebbe interessarti

Madonna della Luce

Al via i festeggiamenti in onore della Madonna della Luce

  • 13 Settembre 2020

Non ci sarà la tradizionale processione del 16 settembre per le vie cittadine, ma il 15 settembre su Piazza Santa Maria della...

Santa Maria della Luce

Il programma della Festa Patronale 2020 in onore di “Santa Maria della Luce”

  • 4 Settembre 2020

La 126ª Festa Patronale di Mattinata si terrà dal 13 al 16 settembre 2020

Gli ospiti del Premio-Argos-Hippium

Premio Argos Hippium, XXVII edizione dedicata agli eroi del Covid

  • 28 Agosto 2020

Infermieri, medici, operatori sanitari e giornalisti. Storie e testimonianze di chi lo ha vissuto e raccontato. L’evento si svolgerà il 4...

Cerca

Settembre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Ottobre 2020

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta