Parata dei carri e dei gruppi con la strepitosa Vladimir Luxuria

Domenica 22 febbraio a Manfredonia entra nel clou l’evento più goliardico della Capitanata

Se c’è una festa del calendario che permette di dare libero sfogo alla creatività, alla voglia di divertirsi e di giocare con gli altri e con la propria immagine, questa non può che essere il Carnevale. Anche in Capitanata entrano nel vivo i festeggiamenti. A Manfredonia il Carnevale Dauno, giunto alla sua edizione numero 56, avrà come madrina della sfilata di domenica 22 febbraio la foggiana più richiesta del momento, Vladimir Luxuria, la quale presiederà alla Gran Parata dei carri allegorici e dei gruppi mascherati.

Anche quest’anno la sfilata, che prenderà il via alle ore 10 dal piazzale antistante l’ex mattatoio, sarà ricca di vestiti variopinti, splendide coreografie e maestosi carri in cartapesta. Ci saranno ben 4 monumentali carri ed 8 gruppi, tra cui tre con oltre 200 partecipanti, che si allineeranno con le consuete maschere tipiche: gli impareggiabili Forbicioni Franco Rinaldi e Lello Castriotta, animatori ufficiali del Carnevale Dauno, le majorettes ufficiali “Le Perle del Golfo” preparate anche quest’anno dalla palestra Pentathlon, la Banda e le mini pon pon della scuola secondaria di 1° grado Gian Tommaso Giordani, la Reginetta del Carnevale, Nelia Quitadamo e Miss Daunia, Maria Rosaria Rollo e la Madrina, e, dulcis in fundo, la modella polacca Agnieszka Sochocka.

Ma non mancheranno gli ospiti, un cast davvero stellare: oltre al Re della Barzelletta Uccio De Santis, gradito ritorno a Manfredonia dopo la partecipazione all’edizione del 2007 del Carnevale Dauno, la Gran Parata vedrà l’arrivo di una madrina d’eccezione, Vladimir Luxuria, la vincitrice dell’ultima edizione dell’”Isola dei Famosi” a cui, manco a farlo apposta, sarà dedicato uno dei quattro carri allegorici. La manifestazione in piazza Marconi sarà presentata da Matteo Perillo, l’eclettico presentatore sipontino che torna alla presentazione della sfilata dopo il debutto nella sfilata dei bambini, e al suo fianco stavolta ci sarà l’affascinante Myriam Gentile, speaker di Radio Manfredonia Centro, che debutta anche lei nella grande kermesse di Piazza Marconi.
La sfilata si snoderà lungo Viale Di Vittorio e Viale Aldo Moro, poi, passando per Piazza Marconi, continuerà sul Lungomare Nazario Sauro e terminerà in piazzale Ferri. In piazza Marconi sono state montate due grandi tribune, la “Ze Pèppe” e la “Siponta”, per un totale di 800 posti a sedere. Quest’anno però, al fine di evitare l’affollamento di spettatori nella piazza, l’Istituzione Carnevale organizzerà, in collaborazione con Rete Smash Gargano, due postazioni lungo il percorso dove verrà eseguito dai gruppi in gara uno spettacolo coreografico pari a quello di Piazza Marconi: una è prevista su Viale Aldo Moro e l’altra sul Lungomare dinanzi alla Lega Navale.
Nella Gran Parata, gli otto gruppi mascherati partecipanti saranno: Il Sipontino con Le Tre Scimmiette, il Girasole con Che punde de stelle…, la Banda del Sorriso con I Dormiglioni, i Ciangulir con No Coriandoli…No Party, un gruppo spontaneo di Zapponeta con Il Ballo delle Stagioni, il gruppo storico di Pedeligge, Scuro e Amilcare con Guardèt quand sim bell, il Green Club con Le Bonbon ed il gruppo spontaneo di Pio Ciuffreda con Operazione anti-crisi.

E saranno sempre l’attualità, come la crisi economica e la politica, i temi più rappresentati attraverso l’allegoria e la metafora dai maestri cartapestai sipontini, i quali ogni anno presentano dei veri e propri capolavori realizzati con tanta maestria e dedizione, un mestiere di pura arte tramandato di generazione in generazione. Un naufragio di Lux..so, raffigurante un’enorme zattera su cui Vladimir fa festa di ritorno dall’Isola è il titolo del carro realizzato dall’associazione “Compagnia del Carnevale”; Balena gnam gnam è il titolo del carro realizzato dall’Associazione “Noi del Carnevale”, un’allegoria sui politici italiani che parlano, parlano, parlano, che addirittura si preoccupano per noi adottando anche delle leggi ma che dall’altra parte “mangiano”; Sopra la Banca l’Italia campa…sotto la banca l’Italia crepa è invece il titolo dell’opera realizzata dall’Associazione “Non solo Arte” che raffigura poveri noi italiani schiacciati da questa crisi; infine, l’Associazione “Artisti della Cartapesta sipontina” che presenta il carro Me so’ sunnète ‘a Fertùne! – Sogno di Carnevale con un enorme mago con un grosso cappello circondato da tanti folletti che invita a sfidare la sorte per godere appieno dei festeggiamenti del Carnevale. I carri, dopo la parata, sosteranno in largo Diomede, e vi rimarranno in esposizione fino a Martedì 24 febbraio.

Il calendario degli altri grandi eventi in programma per la domenica di Carnevale, annunciato sin dalle prime luci dell’alba con la vendita del caldo rustico tipico della tradizione carnascialesca, la farrata, per le vie della città come da tradizione, proseguirà alle 21 in piazza Papa Giovanni XXIII con la brillante comicità di Andrea Di Marco, giovane cabarettista proveniente direttamente dal circo di Zelig ma che vanta già nel suo curriculum numerose partecipazioni ai programmi di “Colorado Cafè”, “Bulldozer”, “Tribù”, “Quelli che il calcio” e “Zelig off”. La serata proseguirà alle 22 all’insegna della grande musica con lo strepitoso concerto della miglior cover band degli U2, i favolosi Achtung Babies. Si tratta di un gruppo nato nel 1993 con la passione per gli U2, gruppo musicale pop famoso soprattutto negli anni ’80 e ’90 i quali, dopo la prima esibizione, si dedicano con impegno ed amore alla “clonazione” della musica e dell’immagine del gruppo irlandese, suonando dal vivo tutti i successi degli U2 e replicandone l’immagine ed i costumi di scena, ottenendo grande successo di pubblico non solo in Italia ma anche a livello internazionale. Sarà la stessa casa discografica degli U2 ad ingaggiarli direttamente per farli partecipare a tutti gli eventi legati alla band.

Insomma, a Manfredonia si prospetta una domenica piena zeppa di eventi e manifestazioni, che continueranno poi anche negli ultimi due giorni di Carnevale, il lunedì e martedì grassi, con la replica della Sfilata delle Meraviglie e con la mitica Golden Night. Manfredonia quindi vi aspetta per farvi vivere magici momenti di gran divertimento.

  • Istituzione Carnevale Dauno

Potrebbe interessarti

Campagna nelle scuole per il contrasto al randagismo

In partenza campagna nelle scuole per il contrasto al randagismo

  • 4 Marzo 2021

Iniziativa del Parco Nazionale del Gargano e dell'Ufficio Scolastico Territoriale di Foggia

Don Giovanni Totaro

Il 25enne Giovanni Totaro sarà ordinato prete nella sua Mattinata

  • 21 Febbraio 2021

Nella chiesa abbaziale di santa Maria della Luce completerà il suo percorso vocazionale iniziato nella famiglia e nella parrocchia sin da piccolo

“Sono passato solo a ricordarvi”, il video ufficiale del Carnevale di Manfredonia 2021

“Sono passato solo a ricordarvi”, il video ufficiale del Carnevale di Manfredonia 2021

  • 5 Febbraio 2021

Quest'anno sarà un’edizione smart, che prende il nome di “O mia bella mascherina”, in linea con questi tempi, tutta digitale

Cerca

Marzo 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Aprile 2021

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
0 Adulti
0 Bambini
Animali

Compare listings

Confronta